Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Federico Oddone (Sottopressione, Maze, GHCP)

BIOGRAFIA Federico Oddone, nato a pugni chiusi a Milano, nel primo mattino del 26 febbraio 1975 in un giorno di sciopero generale, beneficia fin da bambino di ascolti blues/jazz/rock’n’roll, e suona il suo primo riff boogie-rock a 15 anni sulla sua iniziale Gibson Sonex vendutagli da Tommy Extrema. Forte di un background di ascolti rock/hard rock/punk rock/Oi!, si imbatte nell’hardcore da adolescente per poi non lasciarlo più. Prende qualche pseudo-lezione di chitarra classica, per poi proseguire come autodidatta impegnando ore su ore ascoltando i suoi dischi preferiti e tentando di replicarli. Il suo stile musicale è caratterizzato da riff solidi e talvolta matematici, in un'alternanza di atmosfere intense e serrate tipo “grattuggiata a mulinello” a contrasto con ampi spazi di respiro fatti di armonici e arpeggi asso-dissonanti, intrisi di emotività. Suona e registra con: MAZE; SOTTOPRESSIONE, la sua più importante e benamata creatura musicale di cui fu fondatore-leader-prin

Ultimi post

Immagine

Luca Pessina (Metalitalia)

Immagine

Claudio aka B. Malphas (TRONUS ABYSS, JANVS, OFFIZIAL PROPAGANDE)

Immagine

Gaetano Cavallaro (Deadlystrain, Grimness 69, Human Slaughterhouse, Whattafuck!?)

Immagine

Roberto Liuzzi (Contro!, Urlo, Terapia Intensiva, Tribe's Union)

Immagine

Carletto (Atestabassa, The Chaltrons Band)

Immagine

Fabrizio "Asma" Bondi (Tossic)

Immagine

Luigi "Gigio" Bonizio (Church of Violence, Arturo)

Immagine

David Petrosino e Stefano Toni (Sailor Free)

Immagine

Eugene Simone (Eldritch)

Immagine

Max "il turco" Dall'Ara (Contrasto)