Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Mirko "Abibial" Trabucchi (Imago Mortis, Bloody Anger)

BIOGRAFIA Gli IMAGO MORTIS nascono nelle vallate bergamasche la notte di Samonios del 1994 dalla volontà di Abibial e Maelstrom. Sin dal principio il Black Metal è la forma espressiva attraverso cui la congregazione decide di esplorare i lati oscuri dell’esistenza e gli arcani equilibri che la governano. Dopo la realizzazione di diversi demo tape, split e compilation, nel 2005 approdano alla label francese Drakkar Productions per la quale realizzeranno quattro Album e un EP. Questo cammino iniziatico di ricerca li porterà ad esprimere delle proprie peculiarità, sia dal punto di vista musicale che concettuale, enfatizzate maggiormente attraverso l'uso dell’italiano e di lingue arcaiche, come il vernacolare seicentesco, il latino e la lingua bergamasca. La band nel tempo si è distinta inoltre per un’intensa attività live, cupi rituali attraverso i quali evoca le misteriose energie del cosmo. THE OLD BLOOD   #THEOLDBLOOD

Ultimi post

Immagine

Roberto, Mimmo e Angelo (Disumana Res)

Immagine

Fiore Stravino (Fulci, Still in da Game, ex-Exhumer, ex-Necrophilism)

Immagine

Marcello Castellani (Nuclear Devastation)

Immagine

Andrea Ciccomartino (Graal, Ace Records, Hard Times, Anni di Metallo)

Immagine

Renato "Mercy" Carpaneto e Matteo Ricci (Malombra)

Immagine

Enrico Benedetti (Endless Pain, Abscura, Perpetual Degradation, Perpetual ‘Zine, Brutal Fear)

Immagine

Vlad (Through The Black Sun, Malpas, Kurgaall (live), ex-Opera IX, Bliss)

Immagine

Andrea Caccese (Dead Rituals, I Used To Be A Sparrow, Feed Me To The Waves, Songs For The Sleepwalkers, The Wisers)

Immagine

Francesco Fonte (Amnesiak, 8Snake, Lava, The Francesco Fonte Band, Illusica)

Immagine

Enrico Pistolese (Derdian, Sick Society, The Henry Pistols Band)